QR code per la pagina originale

Google Zeitgeist 2011: i più cercati dell’anno

Google ha pubblicato lo Zeitgeist 2011, l'undicesima edizione della classifica mondiale che mostra quali sono stati i termini più cercati dell'anno.

,

Google ha rilasciato ufficialmente lo Zeitgeist 2011, ovvero l’annuale classifica che il gruppo di Mountain View rilascia per informare gli internauti su quali siano stati i termini più cercati sul Web nel corso dei 12 mesi appena trascorsi. Zeitgeist, la classifica che intende descrivere lo “spirito del nostro tempo”, giunge così alla sua undicesima edizione estrapolando i significati che trasudano le query composte sul più importante motore di ricerca al mondo.

Il termine di ricerca con una più rapida crescita nel 2011 a livello globale è relativo a Rebecca Black, la cantante di “Friday”. Segue Google+, che si piazza al secondo posto della classifica, seguito da Ryan Dunn che conquista il podio virtuale della speciale lista realizzata da Google. Il popolo del Web si è inoltre dimostrato molto interessato alla vicenda Casey Anthony, accusata e poi assolta per il presunto assassinio della figlia di due anni: si è piazzata al quarto posto della classifica. Chiude la top five Battlefield 3, popolare videogioco targato Electronic Arts che l’utenza di PlayStation 3, Xbox 360 e PC attendeva con impazienza e che è arrivato nei negozi da pochi mesi.

Quell’iPhone 5 mai presentato ufficialmente ma rimpiazzato dall’iPhone 4S durante il primo keynote di Tim Cook come CEO di Apple conquista il sesto posto del Zeitgeist 2011: evidentemente l’utenza attendeva la quinta versione del melafonino con impazienza e continua a cercare su Google eventuali rumor sulla futura uscita. Segue un’altra cantante nella classifica, ovvero Adele, che conquista il settimo posto, seguita dalla trascrizione giapponese di TEPCO, ovvero l’azienda proprietaria della centrale di Fukushima devastata dal terremoto e dallo tsunami che colpirono il Giappone nello scorso 11 marzo. Google segnala inoltre, attraverso il proprio blog ufficiale, come oltre alle notizie relative alla catastrofe che ha devastato il paese del Sol Levante, l’utenza mondiale abbia anche cercato sul motore di ricerca i modi possibili per donare e aiutare il popolo colpito. Chiudono la top ten Zeitgeist 2011 Steve Jobs, ex CEO Apple scomparso lo scorso settembre, e iPad 2, il noto tablet lanciato da Cupertino che ha saputo attirare l’interesse dei consumatori e permettere ad Apple di continuare ad essere il leader del mercato in quel segmento.

Google dedica anche una parentesi all’Italia nel suo Zeitgeist 2011: in questo territorio, le ricerche più popolari in generale sono state relative a Simoncelli, alla Danza Kuduro (il ballo dell’estate), iPhone 5, Groupon e Referendum. Seguono per concludere la top ten anche Na Pohybel Janas, notizie sul Censimento 2011, iPad 2, Google Gravity e Lamberto Sposini.

Fonte: Google Zeitgeist • Via: Google Blog • Notizie su: