QR code per la pagina originale

Tiscali lancia la moda delle ADSL low cost

,

Tiscali, come vi aveva raccontato qualche giorno fa, ha lanciato per prima in Italia le ADSL low cost con piani abbonamento a partire da 4,95 al mese per i primi 3 mesi per poi passare a 9,95€ che comunque rappresentano un bel risparmio. Tale offertona è attivabile solo nelle città dove Tiscali è presente in ULL (688 siti in Italia), anche in assenza di linea Telecom anche se in questo ultimo caso si dovranno aggiungere 9,06€ al mese. Ma anche così 9,95€ più 9,06€ fa circa 19€ che è il costo medio di una connessione ADSL economica che però richiede la presenza di una linea Telecom e dunque a questo prezzo va sommato il canone di Telecom Italia ed eventualmente i costi delle telefonate.

Insomma Tiscali ha deciso di rivoluzionare il mercato della banda larga nostrana proponendo in un momento di crisi economica connessioni a ADSL a prezzi davvero aggressivi.

Tattica commerciale che sicuramente diventerà una moda e siamo certi che a breve spunteranno come funghi nuove offerte low cost a tutto vantaggio di noi utenti finali.

Ma attualmente c’è qualche offerta sul mercato italiano che possa in qualche modo avvicinarsi a quella di Tiscali?

La risposta è “NI”. Analizzando per bene le offerte italiane si scopre che non esistono abbonamenti a banda larga che offrano canoni così concorrenziali. Le cose però cambiano un pochino se compariamo l’ADSL da 9,95€ su linea solo dati e quindi complessivamente con un canone mensile di circa 19€ con le promozioni di alcuni gestori. In questo caso pensiamo per esempio alle promozioni periodiche di Infostrada che offre i suoi abbonamenti all inclusive voce più dati a poco meno di 20€ al mese.

Un confronto del genere finirebbe alla pari, tuttavia le promozioni sono promozioni e hanno una durata limitata nel tempo, mentre i canoni di Tiscali sono definitivi.

Notizie su: