QR code per la pagina originale

Siri su iPhone 4 grazie a iOS 5.0.1

Scoperto in iOS 5.0.1 il cuore di Siri che, a breve, potrebbe passare ufficialmente su tutti gli iDevice.

,

Uno dei “limiti” più criticati di Siri è stato sin da subito l’impossibilità di utilizzare le sue funzioni sui dispositivi precedenti il nuovo iPhone 4S. Una mancanza non da poco per chi possiede un iPhone 4, ad esempio, che finora nemmeno il lavoro di esperti hacker era riuscito a colmare se non attraverso soluzioni abbastanza macchinose, ma le cose adesso potrebbero cambiare.

Infatti, se fino ad oggi Apple era riuscita a blindare in maniera abbastanza efficace il proprio smartphone evitando ogni tipo di porting di Siri, con il rilascio dell’ultimo aggiornamento iOS 5.0.1 la morsa sembra essersi un po’ allentata, dando vita a nuove possibilità che saranno gradite dai possessori di un vecchio iPhone.

Secondo quanto fatto notare da uno degli hacker più attivi nel jailbreak dei dispositivi Apple, tale MuscleNerd, la nuova release del sistema operativo consente l’accesso al file system di iOS tramite cui è possibile portare Siri su un iPhone di vecchia generazione senza grossi problemi e in maniera pressoché legale.

Al momento non è chiaro il motivo per cui Apple, che ha sempre dichiarato di non poter installare Siri sui dispositivi antecedenti l’iPhone 4S per questioni legali, abbia deciso di aprire la via alla possibilità del porting in maniera così netta. Sul Web c’è chi ipotizza che la decisione sia frutto del fatto che a Cupertino sentano un po’ il fiato sul collo da parte di Android, ma ogni tipo di valutazione in questo senso è al momento impossibile da effettuare senza cadere in inutili dietrologie.

Quel che è certo è che non ci vorrà molto per vedere Siri ufficialmente su iPhone 4, anche se rimane la possibilità che con il rilascio del prossimo iOS 5.1 le cose possano nuovamente cambiare. Nel frattempo, è Cydia a provvedere a una soluzione.