QR code per la pagina originale

Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich avvistato su Xoom

Ice Cream Sandwich, il primo aggiornamento è per bug e sviluppatori.

,

Google ha confermato il rilascio del primo aggiornamento per Android Ice Cream Sandwich, che porta il sistema operativo mobile alla versione 4.0.3. Non si tratta di un update sostanzioso in termini di caratteristiche e funzionalità inedite, ma che servirà piuttosto a risolvere alcuni bug riscontrati da sviluppatori e utenti. La stessa edizione verrà distribuita ai vari partner, affinché diventi quella definitiva sui prossimi smartphone e tablet Android in uscita.

La novità più importante arriva per gli sviluppatori. Con Android 4.0.3. debuttano le API di livello 15, le quali permetteranno ai developer di terze parti di sfruttare maggiori funzionalità per creare applicazioni ancor più ricche, da distribuire sui canali digitali dell’Android Market.

Nel dettaglio, con le inedite Application Programming Interfaces si registra prima di tutto una gestione di rubrica e calendario più efficiente. Inoltre, gli sviluppatori potranno ora accedere a strumenti per stabilizzare l’obiettivo della fotocamera e gestire i vari profili di risoluzione QVGA. A loro sarà inoltre concesso anche l’utilizzo di tool elaborati nella gestione della trasformazione del testo in voce, insieme a caratteristiche che riguardano l’interfaccia grafica, i protocolli Bluetooth e altro ancora.

L’aggiornamento sarà diffuso in modalità OTA (over-the-air) nel corso dei prossimi giorni sui dispositivi in cui è già installato Ice Cream Sandwich, come lo smartphone Samsung Galaxy Nexus, mentre per il modello Nexus S risulta già disponibile. Segue un filmato che mostra il “nuovo” sistema operativo in azione su Motorola XOOM, grazie a un ROM non ufficiale distribuita dalla community di XDA Developers.

Notizie su: