QR code per la pagina originale

In Borsa, App Store vale quanto tutta RIM

Secondo un analista, il valore complessivo di RIM sarebbe oggi esattamente pari al solo valore dell'App Store.

,

A Wall Street, il solo App Store varrebbe quanto l’intera RIM, società canadese che produce gli smartphone BlackBerry. È quanto informa Brian S. Hall, analista del mercato smartphone che basa la sua ipotesi su alcuni fattori presi in base alla luce delle recenti quotazioni di mercato e del più che evidente calo di Research in Motion.

Nella giornata di lunedì, in seguito all’annuncio da parte di RIM ove indica che i nuovi smartphone con cuore BlackBerry 10 arriveranno non prima di fine 2012, le azioni della società sono diminuite nettamente, raggiungendo i 13,30 dollari, e adesso il valore totale della stessa è di circa 7.04 miliardi di dollari. Si presume invece che il valore complessivo di App Store sia pari a 7.08 miliardi.

Se si considera che la valutazione complessiva di Apple in Borsa è di ben 354 miliardi di dollari, ovvero 50 volte il valore di Research in Motion, e che App Store rappresenta circa il 2% della capitalizzazione di mercato dell’azienda di Cupertino, è facile arrivare alla conclusione a cui è giunto Hall. RIM sta vivendo un periodo di fortissima difficoltà e nel corso dell’ultimo anno il suo valore a Wall Street è calato del 70%, mentre App Store continua a raccogliere consensi su consensi ed è una vera e propria fonte d’oro per Apple, la quale sarà probabilmente orgogliosa di notare come il proprio store virtuale valga oggi esattamente quanto un’azienda popolare e stimata qual è la produttrice dei BlackBerry.

Notizie su: