QR code per la pagina originale

Lumia 800: Nokia spiega il bug della batteria

Nokia ha scoperto che il tool diagnostico integrato riporta un errato valore della carica. Un update risolverà il problema.

,

Il Nokia Lumia 800 ha avuto un discreto successo tra i consumatori nei 5 paesi in cui è stato annunciato, anche se i dati ufficiali sulle vendite saranno comunicati tra un mese circa. Alcuni utenti hanno però lamentato una scarsa autonomia della batteria, un problema che Nokia ha confermato e per il quale ha promesso due aggiornamenti software.

Il primo update del firmware è stato distribuito all’inizio del mese e ha portato un miglioramento della ricarica dello smartphone. Ora Nokia ha comunicato che il secondo aggiornamento è previsto per l’inizio del 2012, spiegando in dettaglio quale secondo l’azienda finlandese è la causa del problema che ha causato la diminuzione dell’autonomia.

Nokia afferma che su alcuni modelli esiste un problema software relativo al tool di diagnostica integrato che mostra un livello di batteria inferiore a quello effettivo. Il produttore ha pianificato un aggiornamento che, oltre a risolvere questo bug, introdurrà ulteriori miglioramenti e consentirà di sfruttare l’intera capacità della batteria. Per chi non vuole attendere, Nokia offre la possibilità di sostituire il proprio Lumia 800 contattando un Nokia Care.

Per verificare se il terminale è affetto dal bug è sufficiente eseguire il tool diagnostico digitando le sequenza “##634#“. Dopo aver selezionato la voce “Battery Status” verrà mostrato il livello della batteria. Se il valore indicato in corrispondenza di “Full Charge Capacity” è inferiore a 1.000 mAh, il cellulare manifesta il problema e “costringerà” l’utente ad effettuare un numero di ricariche superiore al normale.