QR code per la pagina originale

MySpace cambia in favore di musica e Facebook

Arriva il nuovo MySpace. Meno piattaforma sociale, più centro d'intrattenimento multimediale con tanto di integrazione al rivale Facebook. Mossa vincente?

,

MySpace torna con un radicale cambio di strategia. Il rilancio del sito, avvenuto in giornata odierna, prevede una serie di novità importanti che mutano notevolmente il volto della piattaforma sociale, la quale quasi non vuole più definirsi tale.

Il nuovo MySpace integra infatti prima di tutto funzioni multimediali, che permettono all’utente di poter ascoltare musica gratis in streaming o guardare filmati, comprendenti video musicali o persino puntate intere di serie TV.

Il travolgente successo di Facebook, che ha contribuito alla caduta del vecchio MySpace, ha convinto i nuovi proprietari del sito a obiettivi differenti che non andassero a scontrarsi direttamente con quelli di Mark Zuckerberg e soci. Una piena consapevolezza di quanto Facebook sia al centro delle vite di quasi tutti gli utenti che si connettono abitualmente a internet, e di conseguenza di quanto sarebbe difficile e complicato tentare di scalzarlo dal suo trono.

La conferma del cambio di strategia arriva da una funzione chiara ed evidente in tal senso: l’integrazione con lo stesso Facebook. Gli utenti del social network possono infatti utilizzare il proprio account per accedere alle caratteristiche del nuovo MySpace senza dover passare dai virtuali moduli d’iscrizione.

Si punta quindi sullo streaming e sulla moda del momento: la musica online. Tim Vanderhook, amministratore delegato di Specific Media, ha spiegato che l’obiettivo di MySpace sarà quello di offrire un catalogo di musica invidiabile e al contempo entrare nella storia della stessa. Nuove strade per nuovi fini in quella che è la seconda alba di MySpace.

 

Fonte: Electronista • Notizie su: