QR code per la pagina originale

Camera Café, puntata su Steve Jobs

Arriva dalla sit-com Camera Café una puntata dedicata all'innovazione informatica portata da Steve Jobs.

,

Gli autori di Camera Café, la sit-com in onda in prima serata su Italia 1 il martedì, hanno trasmesso ieri una puntata chiaramente dedicata a Steve Jobs, il co-fondatore di Apple scomparso agli inizi del mese di ottobre. Un tributo particolare, condito della solita ironia spicciola tipica della serie con protagonisti Luca Bizzarri e Paolo Kessissoglu, ma che riesce a colpire nel finale il cuore dei fan Apple.

In questa puntata, gli impiegati interpretati dai due resi famosi anche dal programma “Le Iene”, hanno il compito di convincere un cliente amante dell’alta tecnologia a investire milioni nell’azienda. Luca e Paolo devono ovviamente dimostrare che negli uffici regna l’hi-tech, e quindi spazio allo stile minimal consueto dei prodotti della mela morsicata e soprattutto al celebre abbinamento jeans + lupetto nero con il quale il buon Jobs era solito presentarsi agli eventi Apple.

Non manca neanche l’iPad, tenuto in mano dal cliente che improvvisa anche una video-conferenza con Tokyo e San Francisco, anche se non viene esplicitamente nominato per ovvi motivi. La puntata, intitolata “L’azienda del futuro“, si focalizza sul fatto di come molte aziende facciano spesso fatica a integrarsi con le ultime tecnologie. Luca e Paolo vogliono però (senza riuscirci) far credere il contrario, inducendo il cliente a pensare che tra i loro uffici siano presenti mezzi all’avanguardia tali da rendere obsolete persino email e piattaforme sociali.

Se il riferimento a Steve Jobs non arriva subito, ma lo si può facilmente intuire, si palesa quando il direttore De Marinis scopre che i suoi impiegati hanno come al solito fallito nel loro compito, con una frase chiude la puntata. Quale? “Stay hungry, stay foolish!“.

Si ringrazia SetteBIT per l’immagine

Notizie su: