QR code per la pagina originale

Mobile Proximity Payment, Banca Intesa sperimenta i pagamenti NFC

,

Banca Intesa in collaborazione con MasterCard ha lanciato “Mobile Proximity Payment“, un sistema di pagamento wireless tramite smartphone, veloce, affidabile e sicuro. Mobile Proximity Payment è l’evoluzione della già nota piattaforma di pagamenti Move and Pay che permette da oggi di effettuare un pagamento semplicemente accostando il proprio smartphone a uno speciale Pos contactless abilitato al circuito MasterCard PayPass.

La tecnologia wireless utilizzata per i pagamenti è la già nota Near Field Communication già presente per esempio nel Galaxy S2 NFC e nel recentissimo Galaxy Nexus.

Banca Intesa ha dunque deciso di anticipare l’epoca dei pagamenti wireless, precedendo addirittura Google stessa, lanciando da subito questa nuova forma di transazioni elettroniche che nel breve periodo potrebbe cambiarci davvero la vita. Pensiamo per esempio a tutti i vantaggi nel non doverci portare sempre dietro con noi contanti, bancomat e carte di credito anche solo per pagare le piccole spese di ogni giorno.

Tuttavia, almeno per il momento, Mobile Proximity Payment verrà lanciato ancora in fase sperimentale e sarà testato a Torino e Milano. Chi sottoscriverà questo servizio, riceverà infatti una carta prepagata Superflash, una Sim Noverca e un telefono NFC Samsung Celtic Wave 578 abilitato ai pagamenti wireless.

Notizie su: