QR code per la pagina originale

Vodafone lancia Smart Tutor, un’applicazione per la sicurezza dei minori

,

Le nuove tecnologie e in particolare gli smartphone di ultima generazione arrivano nelle mani dei ragazzi molto velocemente, forse troppo e la possibilità di accedere a internet in pochi click li espone a potenziali rischi. Proprio partendo da questo concetto, Vodafone e la Polizia postale hanno siglato una collaborazione il cui frutto è un’applicazione per smartphone che permette a un minore di utilizzare in tutta sicurezza uno smartphone.

Vodafone Smart Tutor, disponibile per smartphone Android e per alcuni modelli di cellulari Vodafone, consente ai genitori di configurare il device del proprio figlio per escludere tutte quelle funzionalità che potrebbero in qualche modo potenzialmente arrecare problemi.

Per esempio sarà possibile configurare il cellulare per chiamare solo determinati numeri di telefono, bloccare eventuali contatti indesiderati e permettere l’accesso a determinate funzioni e applicazioni solo in momenti precisi della giornata.

Vodafone Smart Tutor è disponibile già oggi direttamente sul market Android oppure sul portale smart.vodafone.it

Grande soddisfazione per l’iniziativa e Maria Cristina Ferradini, Head of Sustainability & Foundation di Vodafone Italia, al riguardo dichiara:

Uno strumento a disposizione per i genitori adatto a guidare i propri figli in un percorso educativo verso tematiche importanti come la privacy, la condivisione dei contenuti in rete e le molestie telefoniche.

Dichiarazioni analoghe anche per Antonio Apruzzese, direttore del servizio Polizia postale e delle Comunicazioni, che afferma:

La Polizia postale, impegnata attivamente in campagne informative e di educazione alla legalità, vede sempre con favore iniziative volte a rafforzare la tutela dei minori nell’utilizzo dei moderni sistemi di comunicazione.

Notizie su: