QR code per la pagina originale

Compatte? Videocamere? No, meglio lo smartphone per le foto

Nel 2011, sono rallentate le vendite di fotocamere e videocamere poiché l'utenza preferisce scattare foto con il proprio smartphone; Flickr conferma.

,

Aumenta nettamente il numero di coloro che scattano fotografie utilizzando la fotocamera integrata nello smartphone e diminuiscono al contempo le vendite delle fotocamere e delle videocamere: da gennaio a novembre 2011, le prime hanno subito un calo del 17% e le seconde del 13%, mentre più di un quarto delle foto fatte nel corso di questo 2011 sono state scattate proprio via telefono cellulare.

È quanto emerge da un recente sondaggio condotto negli Stati Uniti, ove in base ai risultati conseguiti su una base di 3000 intervistati, è emerso come i consumatori stiano sostituendo sempre più le videocamere e fotocamere, specialmente quelle di fascia bassa quali le compatte, con il proprio smartphone. Secondo quanto evidenziato, i telefoni cellulari intelligenti vengono utilizzati soprattutto per catturare “momenti spontanei”, mentre per gli eventi importanti si continua a prediligere fotocamere professionali e camcorder.

Flickr è stato interpellato a riguardo ed è stato chiesto ai vertici della nota piattaforma di condivisione foto se avessero notato nel corso del 2011 un considerevole aumento delle immagini uploadate tramite dispositivi mobile. Flickr ha spiegato che in effetti il traffico via mobile sul proprio sito Web ufficiale è raddoppiato, mentre le immagini provenienti dagli smartphone sono state caricate ben otto volte in più rispetto a quanto avvenuto negli ultimi due anni.

Notizie su: