QR code per la pagina originale

Il 2012 di Microsoft: Windows 8, Windows Phone e Xbox

Windows 8 rappresenta la scommessa più rischiosa per Microsoft. Atteso anche il rilancio di Windows Phone.

,

Per Microsoft il 2011 è stato un anno molto positivo con un bilancio trimestrale record e le vendite di Windows 7 e Xbox 360, ma il 2012 sarà l’anno in cui l’azienda metterà sul tavolo il suo prodotto di punta, ovvero Windows 8, considerato allo stesso tempo una scommessa molto rischiosa. Inoltre, dovrà incrementare la quota di Windows Phone e confermare il successo della console.

Windows 8 è stato progettato specificamente per convincere i consumatori a scegliere un tablet con un sistema operativo diverso da Android e iOS. Per questo motivo, Microsoft ha rivoluzionato l’interfaccia utente adattandola ai dispositivi touchscreen. Il rischio è quello di spiazzare gli utenti desktop, ovvero coloro che negli anni hanno permesso all’azienda di dominare il mercato PC, come testimonia il successo ottenuto con Windows 7. Quante persone saranno disposte ad abbandonare la classica interfaccia con le icone?

Un’altra incognita è rappresentata dalla disponibilità di applicazioni specifiche per l’interfaccia Metro. Microsoft dovrà essere molto convincente con gli sviluppatori perché senza le app un tablet Windows 8 non avrà successo, a meno che non si realizzi la fusione tra Windows 8 e Windows Phone 8.

Nel 2012 Microsoft deve assolutamente crescere sul mercato degli smartphone, dato che oggi Windows Phone possiede una quota di mercato pari all’1,5%. L’azienda deve raccogliere al più presto i frutti dall’alleanza con Nokia e dall’ultima release del sistema operativo mobile. Google e Apple continuano a dominare il settore, ma Microsoft potrebbe attirare gli utenti di RIM che, ormai, sembra vicina al fallimento.

La Xbox 360, infine, è destinata a diventare un prodotto sempre più multimediale con l’arrivo di nuovi canali che arricchiranno l’offerta del servizio Xbox Live TV. La console dunque non sarà accesa solo per giocare, ma anche per vedere film e ascoltare musica. La Xbox 360 rappresenta ormai una certezza per Microsoft, in attesa della nuova console prevista per il 2013.

Notizie su: