QR code per la pagina originale

Windows Phone 8: backup automatico su SkyDrive

Windows Phone 8 (Apollo) integrerà un sistema di backup e ripristino dei dati su SkyDrive.

,

Come sui PC, anche per i moderni smartphone, sempre più pieni di documenti, immagini e video, è consigliabile effettuare un backup di sicurezza. Windows Phone purtroppo non integra un simile servizio, per cui Microsoft ha deciso di aggiungere questa funzionalità nella prossima versione del sistema operativo. Windows Phone 8 integrerà un nuovo sistema di backup automatico.

La conferma arriva da un annuncio di lavoro pubblicato dall’azienda di Redmond, con il quale si cerca un ingegnere del software che dovrà occuparsi dello sviluppo di un sistema che permette il backup, la migrazione e il ripristino dei dati:

Il nostro obiettivo è assicurarci che se qualcuno perde il proprio telefono, lo fa cadere in un lago, compra un nuovo Windows Phone o ha un bambino che inserisce più volte il PIN sbagliato, può ottenere rapidamente e facilmente il proprio telefono di nuovo in un buono stato senza problemi. Le funzionalità che stiamo realizzando saranno presenti nella prossima versione di Windows Phone e consentiranno a Microsoft di rimanere avanti rispetto alla concorrenza per quanto riguarda il disaster recovery.

Attualmente Windows Phone effettua un backup tramite il software Zune solo durante un aggiornamento del firmware, mentre Windows Phone Connector per Mac include una funzionalità più completa che consente il backup e il ripristino dei dati. Esistono applicazioni di terze parti che eseguono queste operazioni, ma Microsoft non le supporta ufficialmente. La prossima versione di Windows Phone, nota con il nome di Apollo, molto probabilmente permetterà agli utenti di archiviare i propri dati su SkyDrive, il noto servizio di cloud storage.

Notizie su: