QR code per la pagina originale

Intel annuncia gli Atom N2600 e N2800

I nuovi Atom per netbook integrano una migliore sezione grafica e garantiscono un'autonomia fino a 10 ore.

Intel Cedar Trail specifiche

,

Nonostante il calo delle vendite provocato dall’ascesa dei tablet, Intel crede ancora nei netbook e prevede buoni profitti anche per il 2012. Il chipmaker di Santa Clara ha annunciato ufficialmente la nuova piattaforma Cedar Trail a 32 nanometri, di cui fanno parte gli Atom D2500 e D2700 per nettop, già presentati a fine settembre, e gli Atom N2600 e N2800 per i piccoli notebook.

Cedar Trail non introduce molti cambiamenti nella sezione CPU rispetto alla precedente architettura Pine Trail. I due processori dual core infatti hanno frequenze simili (1,6 e 1,86 GHz) e la stessa dotazione di cache L2 (512 KB per ogni core), ma integrano una GPU migliore e sono caratterizzati da consumi inferiori.

La sezione grafica è rappresentata dai chip Intel GMA 3600/3650 progettati da PowerVR con frequenza di clock pari a 400 MHz per l’Atom N2600 e 640 MHz per l’Atom N2800. A causa dei noti problemi con i driver, la GPU non ha superato i test Microsoft per cui Intel certifica la compatibilità solo con le DirectX 9 invece delle DirectX 10.1, come doveva essere inizialmente. Grazie al supporto per la decodifica hardware ad alta risoluzione, i nuovi Atom sono in grado di gestire flussi HD a 1080p, riducendo il carico sulla CPU.

Il consumo complessivo della piattaforma (processore + chipset NM10) è di 5 Watt per l’Atom N2600 e 8 Watt per l’Atom N2800. Intel garantisce un’autonomia dei netbook fino a 10 ore, mentre in standby la durata della batteria supera una settimana. I primi prodotti, realizzati da ASUS, Acer, Lenovo, HP, Toshiba e Samsung, arriveranno sul mercato all’inizio del 2012 con prezzi compresi tra 199 e 399 dollari.

Notizie su: