QR code per la pagina originale

Bug SMS colpisce anche i software desktop

Il bug di Windows Phone colpisce anche Windows Live Messenger e Windows Live Mail. Microsoft rilascerà una patch.

,

Verso la metà del mese, Khaled Salameh ha scoperto che un SMS contenente una particolare stringa può bloccare l’hub Messaggi di Windows Phone e provocare il riavvio del dispositivo mobile. Microsoft ha individuato la fonte del problema e ha promesso un fix in tempi brevi, ma nelle ultime ore Salameh ha rivelato che il bug è presente anche in diverse applicazioni desktop.

Un malintenzionato potrebbe inviare un messaggio di testo via SMS o attraverso la chat di Facebook e Windows Live Messenger, causando il riavvio del terminale Windows Phone e il conseguente blocco dell’hub Messaggi. Lo stesso problema si manifesta se l’utente ha un amico bloccato su una live tile. Quando l’amico pubblica quel particolare messaggio su Facebook, l’aggiornamento della live tile blocca il dispositivo.

Microsoft è al lavoro per realizzare un fix, ma sta investigando anche su altri prodotti. Secondo Salameh, anche le seguenti applicazioni desktop possono andare in crash: Windows Live Messenger, Windows Live Mail, Visual Studio 2010, Expressions Blend, applicazioni basate su Silverlight e applicazioni basate su Windows Presentation Foundation.

Inserendo la stringa incriminata come messaggio di stato, è possibile impedire ai propri contatti di effettuare l’accesso a Windows Live Messenger. L’azienda di Redmond dunque dovrà rilasciare una patch anche per i software desktop e non solo per Windows Phone.

Notizie su: