QR code per la pagina originale

App Store: Apple rifiuta le app su Steve Jobs

Apple rifiuta da App Store i software dedicati a Steve Jobs.

,

La morte di Steve Jobs ha colpito tutti nel mondo dell’informatica, soprattutto gli sviluppatori tanto cari al variegato mondo di App Store. Pare, tuttavia, che a Cupertino non abbiano particolarmente gradito i numerosi omaggi rivolti dai developer all’ex iCEO.

È il caso di Tribute Calendar, sottoposto al vaglio di App Store da Nuskha Labs e contenente 12 mesi di immagini in ricordo di Steve Jobs. Cupertino ha rigettato il software senza possibilità d’appello, motivando la decisione in modo frettoloso:

«Abbiamo deciso di onorare la vita di Steve Jobs in altri modi e non accetteremo questo tipo di applicazioni».

Non è dato sapere se Apple rivendichi l’esclusiva sulle immagini del fondatore della Mela o, in alternativa, non voglia alimentare un mercato di profitto sulla figura di Jobs, alimentato sia dal revenue sharing che dagli eventuali proventi derivanti dall’advertising. Ma anche queste ipotesi sembrano poco fondate, considerato come l’applicazione in questione sarebbe dovuta essere presentata agli utenti in forma gratuita, senza alcuna pubblicità.

A quanto pare, però, Cupertino avrebbe riconosciuto l’onestà della proposta di Nuskha Labs e starebbe pensando di fornire un canale alternativo a tutti gli sviluppatori, per consentire loro di distribuire app di commiato all’iCEO in forma privata solo agli amici e ai parenti. Gli sviluppatori, dopo aver ribadito la sincerità del loro intento, hanno deciso di accettare senza proteste le decisioni di Apple.

Nuskha Labs è specializzata nella creazione di calendari virtuali per iOS. L’opera più famosa è PhotoCalendar HD, un software pensato per la realizzazione di calendari istantanei sulla base delle fotografie dell’utente, in vendita su App Store a 79 centesimi. Le immagini del rigettato Tribute Calendar, invece, sono disponibili sul Tumblr ufficiale della società.

Notizie su: