QR code per la pagina originale

ChevronWP7: il jailbreak per Windows Phone è sold out

Venduti 10.000 token di ChevronWP7. Il jailbreak per Windows Phone non è più possibile.

,

ChevronWP7 è l’unico tool ufficiale che permette di sbloccare un terminale Windows Phone con una spesa di soli 9 dollari. Microsoft ha autorizzato la distribuzione del jailbreak dopo aver trovato un accordo con gli sviluppatori Rafael Rivera, Chris Walsh e Long Zheng che, inizialmente, avevano offerto il software in modo gratuito. Purtroppo è stato raggiunto il limite massimo di token, per cui il tool non sarà più disponibile.

Il team degli ChevronWP7 Labs ha festeggiato il successo di vendite pubblicando un messaggio su Twitter, con il quale annuncia di aver raggiunto il traguardo dei 10.000 token, ovvero il codice che deve essere inserito nel software per la sua attivazione. Rafael Rivera ha però aggiunto che questo numero significa anche la sospensione del progetto: l’accordo con Microsoft prevedeva infatti la vendita di un massimo di 10.000 token.

ChevronWP7 è stato progettato principalmente per consentire agli sviluppatori di testare le proprie applicazioni, senza essere obbligati a versare i 99 dollari all’anno richiesti per l’iscrizione al Windows Phone Developer Program. Per questo, la scelta di Microsoft di fornire un tool a basso prezzo è stata apprezzata da tutti. Ora però sembra che l’azienda di Redmond non sia intenzionata a rilasciare ulteriori token.

In attesa di sapere se Microsoft cederà alle richieste degli utenti, chi volesse sbloccare il proprio smartphone Windows Phone può utilizzare altri tool, tra cui DFT Freedom ROM e WindowBreak. Ricordiamo comunque che presto potrebbe essere attivata la crittografia per le applicazioni che renderà inutili tutti questi software pirata.

Notizie su: