QR code per la pagina originale

CES 2012: Intel vs. Qualcomm

Il CES di Las Vegas sarà teatro di uno scontro tecnologico tra le due aziende che entreranno in rotta di collisione.

Intel vs. Qualcomm

,

Sul palco della nota manifestazione di Las Vegas, in programma dal 10 al 13 gennaio, avrà inizio una guerra tecnologica tra due grandi produttori di chip. Intel mostrerà uno smartphone con processore Medfield, entrando in un mercato dominato dall’architettura ARM. Qualcomm risponderà con un notebook basato su un SoC ARM e farà il suo ingresso ufficiale in un settore monopolizzato dall’architettura x86.

Il 10 gennaio Paul Otellini, CEO di Intel, illustrerà i piani dell’azienda per il mercato mobile e mostrerà il prototipo di uno smartphone con sistema operativo Android. È probabile anche qualche cenno alla piattaforma Clover Trail che troverà posto sui tablet basati su Windows 8. Da diversi anni, il chipmaker di Santa Clara tenta di entrare nel mercato mobile, ma finora ha fallito a causa dei consumi troppo elevati dei suoi processori. Ora sembra arrivato il momento della riscossa.

Qualcomm però ha già preparato la sua risposta ad Intel. Paul Jacobs, CEO dell’azienda di San Diego, salirà sullo stesso palco per mostrare un notebook basato su uno dei suoi processori, probabilmente un modello quad core. Quasi certamente il sistema operativo installato sarà Windows 8, la futura release di Microsoft compatibile con l’architettura ARM.

Fino a poco tempo fa, nessuno avrebbe mai immaginato uno scontro tra due aziende che dominano settori completamente opposti. Gli utenti però vogliono rimanere sempre connessi in mobilità, indipendentemente dal tipo di prodotto (notebook, tablet o smartphone). Ecco quindi perché Intel e Qualcomm sono entrati in rotta di collisione. Intel sembra apparentemente in vantaggio sulla rivale, grazie alla disponibilità delle applicazioni desktop che possono facilmente essere adattate ai dispositivi mobile. Qualcomm, invece, dovrà attendere l’arrivo delle applicazioni Metro per sfruttare al meglio la sua piattaforma.

Notizie su: