QR code per la pagina originale

CPU Intel su eBay: arrestati 4 ingegneri

Gli ingegneri hanno venduto oltre 500 processori Intel. Ora rischiano fino a 5 anni di carcere.

CPU engineering sample Intel

,

Prima dell’inizio del lancio di una nuova architettura, alcuni processori vengono inviati dai produttori a partner selezionati che eseguono i test di compatibilità con le schede madri e con i sistemi operativi più diffusi. I prototipi, noti come engineering sample, devono essere restituiti, ma negli ultimi anni sono finiti spesso su eBay. La polizia taiwanese ha arrestato quattro ingegneri che avevano venduto CPU Intel sul noto sito di aste online.

Il Criminal Investigation Bureau di Taiwan ha iniziato ad investigare sulla questione e a seguire le mosse dei sospettati lo scorso mese di settembre. Gli ingegneri, dipendenti di un partner OEM di Intel, avevano ottenuto elevati guadagni dalla vendita degli engineering sample su eBay. I detective hanno compiuto un raid nelle loro abitazioni, trovando 178 processori per un valore complessivo di circa 82.500 dollari.

La polizia ha dichiarato che gli ingegneri hanno ammesso di aver venduto oltre 500 CPU Intel dal 2009 ad oggi. In base alle leggi taiwanesi, per questo tipo di reato la pena massima è di 5 anni. Essendo esperti del settore, i quattro ingegneri avrebbero dovuto sapere che gli engineering sample possono essere tracciati facilmente dai produttori, per cui prima o poi Intel avrebbe scoperto le loro intenzioni.

Quello dei processori destinati ai test è ormai diventato una sorta di “mercato nero”, dove gli appassionati di overclock possono trovare modelli rari con moltiplicatore sbloccato, una caratteristica che i chipmaker riservano a poche CPU di fascia alta.

Notizie su: