QR code per la pagina originale

Fotocamera persa o rubata? Ecco come rintracciarla

Smarrita o persa la fotocamera? Il servizio EXIF tracking consente di ritrovarla, qualora il nuovo utilizzatore pubblicasse i propri scatti sul Web.

Fotocamere

,

La perdita o il furto di fotocamere non è purtroppo cosa che avviene raramente e fino a poco tempo fa era praticamente impossibile tentare di recuperarla. Giungono però in aiuto due nuovi servizi online che, sebbene non garantiscano un successo al 100%, potrebbero dare una mano e riuscire a individuare la fotocamera digitale smarrita, rintracciandola grazie ai dati EXIF.

Ciò che è denonimato EXIF tracking e che viene svolto ad esempio da Cameratrace e Stolencamerafinder, funziona in maniera piuttosto semplice e consente appunto di venire incontro alla ricerca di fotocamere perse o rubate. Va a memorizzare i dati EXIF dei propri scatti e va a confrontale il numero seriale dei milioni di fotografie pubblicate sul Web – su Flickr, ad esempio – per capire se qualcuno sta utilizzando la stessa fotocamera non più tra le mani del legittimo proprietario. Il limite di tali servizi risiede dunque nel fatto che il nuovo utilizzatore del sistema deve necessariamente pubblicare i propri scatti su Internet.

Il servizio EXIF tracking è a pagamento e costa circa una decina di euro, anche se StolenCameraFinder consente di effettuare il controllo senza alcun esborso economico, salvo poi chiedere una somma per i passi successivi. Qualora riuscissero a trovare la fotocamera non più in nostro possesso, i servizi promettono l’invio di un’email e una serie di informazioni che consentiranno di individuare l’ubicazione della fotocamera stessa.

Notizie su: