QR code per la pagina originale

Kodak in gravissima crisi: è vicina alla bancarotta

Kodak è in gravissima crisi e starebbe pensando di dichiarare bancarotta per tentare, in extremis, di salvare il proprio marchio.

,

Sembrava essersi ripresa nelle ultime settimane grazie alla vendita della divisione sensori e di una serie di brevetti, eppure Kodak è a un vero e proprio passo dalla bancarotta e oggi si aprono possibili scenari quasi catastrofici su quello che potrebbe essere il suo futuro.

Kodak ha infatti aperto l’anno con molte difficoltà e la situazione appare davvero molto grave: il New York Exchange avrebbe infatti avvertito il noto produttore di fotocamere – ma non solo – che se le proprie azioni in Borsa non torneranno sopra il valore di un dollaro per azione nel corso dei prossimi sei mesi, il suo titolo potrebbe essere sospeso. Kodak starebbe inoltre pensando di fare ricordo al Chapter 11: in parole povere, starebbe valutando di dichiarare bancarotta.

Una misura estrema consistente in una procedura di riorganizzazione sotto amministrazione controllata, parte della legge fallimentare degli Stati Uniti d’America, che potrebbe comunque salvare il marchio Kodak dal fallimento totale. Le voci sono state riportate dal Wall Street Journal: tempi duri per il produttore, che dopo decenni di leadership nel campo della fotografia non ha saputo stare al passo dei competitor negli ultimi anni.

Notizie su: ,