QR code per la pagina originale

Quanta Computer denuncia AMD per i chip difettosi

Quanta Computer accusa AMD di aver venduto chip difettosi che sono stati utilizzati in notebook NEC.

Quanta Computer

,

Quanta Computer, il maggiore produttore mondiale di notebook per conto di aziende come HP, Acer e Dell, ha depositato una denuncia contro AMD per violazione del contratto, in quanto avrebbe venduto chip difettosi che non rispettano le specifiche di tolleranza al calore. Ciò ha provocato malfunzionamenti in alcuni modelli NEC.

Bloomberg segnala che la causa è stata depositata presso la Corte federale di San Jose in California. Quanta Computer ha dichiarato di aver subito ingenti danni economici e una riduzione dei profitti, per cui chiede un risarcimento ad AMD per aver violato il contratto, per falsa dichiarazione e frode.

Secondo CNET, il componente sotto accusa sarebbe il chipset ATI RS600ME utilizzato in alcune serie di notebook NEC. Il chip non avrebbe superato i test di tolleranza al calore, rendendone impossibile l’utilizzazione. Questo chipset è stato progettato da ATI diversi anni fa, per cui la decisione di Quanta sembra abbastanza strana, essendo passati oltre cinque anni dalla sua commercializzazione.

AMD ha prontamente risposto, affermando che le affermazioni di Quanta sono prive di valore, dato che lo stesso componente hardware è stato utilizzato in altri computer di NEC. L’azienda di Sunnyvale ritiene dunque che ci sia stato un errore in fase di progettazione dei notebook, per cui è Quanta a non aver rispettato le specifiche.

Notizie su: