QR code per la pagina originale

AcerCloud: anche Acer ha la sua nuvola

Acer presenta al CES 2012 Acer Cloud, il sistema di backup remoto che consente di recuperare i propri file in qualsiasi momento e da qualsiasi device.

,

Acer non resiste al richiamo della nuvola ed ha così presentato oggi in anteprima, al CES 2012 di Las Vegas, AcerCloud, nuovo servizio che dal secondo trimestre del 2012 collegherà tutti i dispositivi Acer attraverso un unico ecosistema di cloud computing. La sfida ad iCloud è lanciata, insomma, o quantomeno il gruppo è ora pronto ad elargire servizi cloud con cui impreziosire i propri dispositivi agli occhi dell’utenza più avanzata.

Grazie alla tecnologia Acer Always Connect, gli utenti possono recuperare file dati e multimediali in qualsiasi momento, anche quando il PC che funge da sistema principale è in modalità sospensione o ibernazione. Le informazioni memorizzate dall’utente vengono infatti salvate attraverso tecnologie avanzate di crittografia e autenticazione.

AcerCloud mira dunque a semplificare la vita dell’utente, rivelandosi potenzialmente utile in molte occasioni. Si immagini di scattare una fotografia con il proprio smartphone e ritrovarsela direttamente a casa sul proprio PC grazie allo storage digitale. Oppure, effettuare l’acquisto di un film in copia elettronica da un PC all-in-one e visionarlo in viaggio su smartphone o tablet. Il tutto grazie alla già citata tecnologia Acer Always Connect, la quale sfrutta la connessione WiFi del sistema così che l’utente possa recuperare, da un dispositivo mobile, qualsiasi file memorizzato su un PC in modalità stand-by o ibernazione.

Le caratteristiche di AcerCloud includono PicStream, con la quale gli utenti possono scattare una fotografia con il proprio smartphone, eseguirne il backup sul PC principale e condividerli in maniera istantanea con altri device. I file sono disponibili per il download o direttamente online per un tempo massimo di 30 giorni. Stesso discorso vale per i documenti da ufficio attraverso la AcerCloud Docs, e la musica, con Acer clear.fi.

«AcerCloud non solo fornisce semplicità ed efficienza in fase di accesso e condivisione dei dati, ma è anche gratuito sui nuovi PC Acer, donando tranquillità ai nostri utenti i quali saranno consapevoli che i loro dati saranno conservati al sicuro in uno spazio cloud personale», è stato il commento di Jim Wong, presidente di Acer Inc.

AcerCloud verrà fornito in bundle su tutti i PC consumer a partire dal secondo quarto del 2012. È previsto supporto a tutti i dispositivi Android e in futuro anche per quelli Windows. Il servizio sarà disponibile in America, Europa, Asia e Cina.

Fonte: Acer • Via: Business Insider • Notizie su: