QR code per la pagina originale

Anteprima CES 2012: Windows Phone, Windows 8 e ultrabook

Protagonista del CES 2012, per l'ultima volta, sarà Microsoft con Windows 8 e Windows Phone 7.5.

,

Mancano poche ore all’inizio dell’attesa manifestazione di Las Vegas che aprirà le porte domani 10 gennaio. Oggi però potrebbero essere annunciati i primi prodotti nel corso delle conferenze stampa organizzate dalle varie aziende, tra cui Microsoft che parteciperà per l’ultima volta al Consumer Electronics Show. Il keynote di Steve Ballmer è previsto per le 18:30 (ora locale).

Microsoft parlerà ovviamente di Windows Phone e Windows 8, mentre gli annunci relativi alla Xbox vengono solitamente riservati all’E3 di Los Angeles. Per quanto riguarda il sistema operativo mobile, il prodotto più atteso è il Nokia Lumia 900, il terminale di fascia alta con display da 4,3 pollici che, come i Lumia 800 e 710 destinati al mercato statunitense, supporterà la rete LTE di AT&T e Verizon. Accanto agli smartphone Nokia, sono attesi anche l’HTC Radiant e il Samsung Mandel, entrambi in versione 4G.

L’attenzione maggiore però verrà probabilmente riservata a Windows 8, il primo sistema operativo Microsoft compatibile con l’architettura ARM. Al CES 2012 è previsto l’annuncio di tablet da parte di diverse aziende. ASUS ha confermato che lancerà un tablet WoA (Windows 8 on ARM) prima della fine dell’anno, per cui sul palco della manifestazione dovrebbe mostrare il prototipo del dispositivo.

L’edizione 2012 del Consumer Electronics Show verrà ricordata sopratutto per l’invasione degli ultrabook. Tutti i maggiori produttori mondiali, tra cui ASUS, HP, Dell, Samsung, Lenovo, Acer e Toshiba, presenteranno i loro notebook ultrasottili basati sulla piattaforma Sandy Bridge di Intel. Paul Otellini, CEO del chipmaker di Santa Clara, durante il keynote del 10 gennaio (ore 16:30) illustrerà anche i dettagli di Ivy Bridge, la futura architettura a 22 nanometri che sarà annunciata ufficialmente ad aprile e che rappresenta la cosiddetta “fase 2” per gli ultrabook. Intel ha però altre due carte da giocare: Medfield e Clover Trail. Medfield troverà posto negli smartphone Android, mentre Clover Trail nei tablet con Windows 8.

Infine, non mancheranno i netbook. Questi prodotti non suscitano più l’interesse dei consumatori, ma vari produttori credono che i recenti processori Intel Atom N2600 e N2800 possono ancora tenere testa all’avanzata dei tablet. ASUS, in particolare, ha sviluppato la nuova famiglia Eee PC Flare con un design più ricercato e l’utilizzo di materiale più pregiato, come l’alluminio.

Notizie su: