QR code per la pagina originale

Ramnit, un virus all’attacco di Facebook

,

Attenzione utenti di Facebook, in questi ultimi tempi sulla piattaforma del più noto social network della rete si starebbe diffondendo un pericoloso malware denominato Ramnit che colpirebbe gli utenti rubando loro le credenziali d’accesso. L’allarme è stato lanciato da Securalert, un’azienda che si occupa di sicurezza informatica. Stando ai primi dati, Ramnit avrebbe già colpito oltre 45 mila utenti prevalentemente inglesi e francesi. Ramnit era già noto alle aziende che si occupano di sicurezza informatica e le sue modalità di funzionamento sono molto simili agli altri malware che hanno di recente colpito Facebook.

Gli utenti sotto attacco si trovano infatti nel proprio profilo foto o video di una certa natura, in questo caso sembra di natura tecnologica, inviati all’apparenza dai propri amici.

Sfortunatamente cliccando su di essi si viene reindirizzati a una pagina realizzata con la tecnica del phishing che sembra di Facebook, ma che invece non lo è, e accedendovi il malware viene installato automaticamente e in silenzio sul proprio computer. In questo modo l’infezione sul social network può crescere esponenzialmente perché ogni utente infetto colpirà automaticamente tutti i propri amici virtuali.

Ramnit come detto va a rubare le credenziali d’accesso e molti altri dati importanti dei computer su cui si installa. Secondo Securalert, l’infezione oltre a colpire i computer Windows potrebbe arrivare anche sui computer Mac OS X, sino a oggi al riparo da questi tipi di problemi.

Che fare dunque? In primo luogo prestare sempre attenzione a cosa arriva sul nostro profilo di Facebook e poi avere sul proprio computer sempre attivo e aggiornato un buon antivirus.

Notizie su: