QR code per la pagina originale

94 minuti al giorno di app, tra giochi e Facebook

,

L’utilizzo delle applicazioni per smartphone e tablet continua a crescere tra i consumatori: attualmente, in media, un utente ne fa uso per 94 minuti al giorno, secondo quanto reso noto da Flurry, società di analisi. E mentre il consumo delle app aumenta su desktop e dispositivi mobile, cala invece quello di Internet.

Flurry ha analizzato diversi dati, tra i quali quelli di 140 mila applicazioni e quelli provenienti da comScore e Alexa, per fornire le informazioni utili a comprendere come procedono i software e il Web su mobile: dal mese di giugno a ora, l’utilizzo delle app mobile è aumentato di 13 minuti al giorno, mentre la navigazione sul Web è scesa da 74 minuti a 72 minuti. Un calo davvero lieve, ma significativo: significa che l’utenza ha cominciato a intrattenersi maggiormente con i vari software messi a disposizione sugli store piuttosto che navigare e informarsi su Internet.

Ma quali sono le applicazioni più popolari ove l’utenza Android, iOS, Symbian, Windows Phone, BlackBerry e via dicendo si intrattiene? Innanzitutto, i giochi (49%), seguiti dalle app dei social network quali Facebook e Twitter (30%) e il resto della percentuale appartiene a generi multipli. Giochi e social network dunque dominano assolutamente, soprattutto su iOS e Android, causa – secondo Flurry – del calo delle vendite di PC.

Interessante il commento di Charles Newark-French, marketing manager, che spiega come mentre Apple e Google si stiano dando battaglia nel tentativo di offrire ai consumatori un sistema operativo più ricco possibile e con uno store di applicazioni quanto più fornito vi sia, Facebook sta dimostrando che può sfruttare la concorrenza attraverso il suo potere, diffondendo solo un’app per utilizzarlo ma ottenendo comunque un’impressionante quota di traffico.

Notizie su: