QR code per la pagina originale

CES 2012: Olympus presenta 5 nuove fotocamere

In occasione del CES 2012, Olympus ha presentato una serie di nuove fotocamere dedicate a tutte le esigenze, dalla entry level alla waterproof.

,

Olympus ha presentato al CES 2012 cinque nuovi modelli di fotocamere che vanno a coprire praticamente tutti i segmenti del mercato, rinnovando così la gamma 2012 del produttore giapponese.

Le novità partono dalla Olympus VG-160, modello entry-level della gamma dotata di sensore da 14 megapixel con zoom 5x (26-130 mm), schermo LCD da 3 pollici e capacità di catturare video in alta definizione fino a 720p. Nella dotazione di questo modello è incluso lo stabilizzatore d’immagine, con l’aggiunta di alcuni filtri artistici messi a disposizione dell’utente. I colori previsti sono argento, nero, arancione e rosso, mentre lo sbarco sul mercato è in programma per febbraio a un prezzo di 99,99 dollari.

Per chi è alla ricerca di un prodotto di fascia media c’è la Olympus VR-340, una fotocamera compatta con sensore da 16 megapixel, obiettivo 10x (24-240 mm), schermo LCD da 3 pollici, supporto alle riprese ad alta sensibilità ISO e corpo in metallo. Non mancano ovviamente un certo numero di filtri artistici per arricchire gli scatti, con tanto di funzionalità “Beauty Make-up” che consente di ritoccare nel dettagli le foto. Il modello sarà nei negozi a marzo a un prezzo di 149,99 dollari e i colori tra cui scegliere in questo caso sono bianco, argento, nero, viola e rosso.

Le novità messe in mostra al CES 2012 comprendono anche la nuova Olympus TG-320, che si presenta con un sensore da 14 megapixel impermeabile fino a una profondità di 10 metri e la possibilità di essere usata anche alle basse temperature. Lo zoom 3.6x (28-102 mm) si aggiunge alla funzione di registrazione video in HD, mentre i colori a disposizione dei clienti sono solamente due: rosso e blu. Il debutto sul mercato è fissato per febbraio a un prezzo di 179,99 dollari.

La compatta Olympus SZ-12 ha un sensore di 14 megapixel, una lente da 24x (225-600 mm) e un doppia stabilizzatore di immagine. I video possono essere catturati a un framerate di 7 fotogrammi al secondo, mentre lo schermo LCD da 3 pollici offre una risoluzione di 460.000 punti e anche qui, come negli altri modelli, viene assicurato il supporto ai filmati in HD 720p. La fotocamera potrà essere acquistata da marzo a 199,99 dollari nei colori rosso, argento e nero.

Infine, a chiudere le novità messe in mostra dal produttore giapponese è la Olympus SP-620UZ, modello con sensore da 16 megapixel, zoom 21x (25-525 mm) e alimentazione mediante batterie AA standard al posto delle ormai consuete batterie agli ioni di litio ricaricabili impiegate da molte altre concorrenti. Disponibile nei colori nero e argento, questo modello arriverà entro il mese di gennaio a un prezzo di 199,99 dollari.