QR code per la pagina originale

CES 2012: primi tablet ARM con Windows 8

NVIDIA, Qualcomm e Texas Instruments hanno mostrato i prototipi di tablet basati sul sistema operativo Microsoft.

,

Microsoft ha svelato alcune novità di Windows 8, mostrando alla platea presente al CES 2012, una versione pre-beta del sistema operativo, proiettando le immagini provenienti da un tablet prodotto probabilmente da Samsung. Altri produttori, in particolare NVIDIA, Qualcomm e Texas Instruments, hanno presentato i propri dispositivi mobile che arriveranno sul mercato entro la fine dell’anno.

I tablet mostrati durante la manifestazione di Las Vegas non sono prodotti definitivi, ma prototipi o reference platform, per cui non sono stati divulgati i dettagli tecnici. Il CES 2012 è stato solo utilizzato come vetrina per illustrare i progressi compiuti finora con l’esecuzione di Windows 8 su architettura ARM.

Nel corso della conferenza stampa di NVIDIA, Aidan Marcuss, Senior Director per Microsoft Windows, ha mostrato un tablet equipaggiato con il chip Tegra 3, già ampiamente impiegato dall’azienda di Santa Clara sui tablet Android. Durante il suo keynote, Paul Jacobs, CEO di Qualcomm, ha invece presentato un tablet basato sul processore dual core Snapdragon MSM8960 a 1,5 GHz e compatibile con la rete LTE di AT&T. Il chip S4 sarà utilizzato anche nei notebook.

Il terzo grande partner di Microsoft è Texas Instruments che ha annunciato un tablet con processore OMAP4470 che integra una GPU PowerVR SGX544.

Windows 8 su ARM rappresenta per Microsoft la scommessa più importante e, allo stesso tempo, la più rischiosa. Ancora prima di vedere in commercio i primi tablet, alcuni analisti hanno già ipotizzato che il futuro sistema operativo non avrà sui tablet lo stesso successo previsto per i PC.

Notizie su: