QR code per la pagina originale

FIFA Street, un taglio netto col passato

Il nuovo FIFA Street prenderà una strada diversa rispetto ai vecchi capitoli

,

Il produttore del nuovo FIFA Street, Sid Misra, ha rivelato ai microfoni di Gamasutra: “FIFA Street 1 e 2 avevano fatto abbastanza bene. Erano molto richiesti a livello di vendite, ma non popolari in termini di qualità complessiva. Fifa Street 3, in particolare, ha lasciato gli utenti con l’amaro in bocca. Lo stile artistico non è stato ben accolto e credo che ciò abbia influenzato in parte la qualità complessiva del gioco”.

Misra ha puntato il dito in particolar modo sulla scelta in passto di motori grafici non particolarmente performanti. “Quei team di sviluppo avevano accettato la sfida aggiuntiva di utilizzare un motore di rendering di altri titoli e non l’engine ufficiale di FIFA. Stavano cercando di realizzare un gioco di calcio senza un motore ad hoc su cui lavorare. Ed è questo uno dei motivi per cui, nel nuovo FIFA Street, abbiamo usato l’engine di FIFA 12“.

Rendere il gioco qualcosa di più rispetto al semplice FIFA è molto difficile, ma partire dalla stessa tecnologia grafica è un passo importante. Misra ha infatti concluso dicendo: “Per fare un buon gioco di calcio da strada, dovevamo avere un motore sufficientemente flessibile, così da riuscire a simulare uno stile fisico a Londra o più tecnico a Rio de Janeiro”.

Notizie su: