QR code per la pagina originale

Greg Joswiak di Apple avvistato al CES 2012

Greg Joswiak, numero uno del reparto marketing di iOS, avvistato tra i padiglioni Sony del CES 2012

,

Apple non è presente al CES 2012 in corso a Las Vegas, ma questo non significa che l’azienda di Cupertino non sia interessata alle tante novità che i concorrenti stanno presentando nei padiglioni della kermesse. Lo dimostra la presenza di Greg Joswiak, numero uno del reparto marketing per iOS, avvistato nell’area dell’evento dedicata ai prodotti Sony.

Secondo quanto riportato sulle pagine di PaidContent, dopo essere stato riconosciuto da un giornalista, Joswiak non si è sottratto ad alcune domande, parlando di come la sua presenza sia dovuta all’interesse verso le modalità con le quali le altre aziende sfruttano l’attenzione mediatica riservata ad appuntamenti importanti come il Consumer Electronics Show, presentano i prodotti, organizzano gli stand e altro ancora. Senza dilungarsi troppo, nell’intervista ha fatto capire di non essere rimasto colpito in modo particolare dalla presenza di Sony al CES.

Che Joswiak abbia scelto proprio l’azienda giapponese per la sua “analisi” non sembra casuale. Sony ha infatti approfittato della conferenza in scena nei giorni scorsi per presentare al mondo gli smartphone Xperia Ion e Xperia S, oltre a NSZ-GP9 e NSZ-GS7, due nuovi dispositivi basati sulla tecnologia Google TV, ormai da tempo in competizione con la linea Apple TV e, chissà, con la futura iTV tanto discussa di recente.

Anche 9to5Mac parla di un possibile interesse da parte della mela morsicata verso i produttori presenti all’evento. La redazione dichiara di aver ricevuto un’email “anonima”, nella quale vengono chieste informazioni riguardanti le novità mostrate al CES e sull’accoglienza ricevuta da parte della stampa specializzata.

Notizie su: