QR code per la pagina originale

Microsoft mostra la pre-beta di Windows 8

Microsoft ha illustrato alcune novità che saranno introdotte con le release beta: maggiore personalizzazione e usabilità migliorata con mouse e tastiera.

,

Il CES 2012 sarà l’ultima edizione della manifestazione di Las Vegas che vedrà protagonista Microsoft. Oltre a Windows Phone 7.5, l’azienda di Redmond ha illustrato i progressi compiuti finora con Windows 8. Il pubblico presente ha potuto conoscere le novità che verranno introdotte con la versione beta del sistema operativo, prevista a febbraio.

Microsoft ha descritto alcune funzionalità mostrando la pre-beta di Windows 8, nota come build 8175, mentre la beta dovrebbe essere identificata come build 8200. Diversi partner dell’azienda, tra cui Intel, Qualcomm e NVIDIA hanno approfittato dell’occasione per presentare alcuni prototipi di tablet che saranno in commercio verso la fine dell’anno. Intel ha mostrato un prototipo con processore Atom a 32 nanometri. Qualcomm ha portato sul palco un tablet con chip dual core Snapdragon S4 MSM8960 a 1,5 GHz. NVIDIA, infine, ha mostrato un tablet con processore Tegra 3.

Come anticipato attraverso i numerosi post pubblicati sul blog Building Windows 8, Microsoft ha apportato diversi cambiamenti all’interfaccia Metro, visibili già sul Lock screen, dove sono state posizionate le icone relative alle notifiche di email, chat e promemoria. Inoltre l’utente ha ora maggiori possibilità di personalizzazione dello Start screen; infatti, può scegliere il colore di sfondo e creare i gruppi per le applicazioni.

È stata migliorata anche l’esperienza d’uso con mouse e tastiera, una delle principali criticità rilevate nella precedente Developer Preview di Windows 8. Nessun problema per l’esecuzione di applicazioni Windows 7 sul nuovo sistema operativo, anche se Microsoft ha mostrato solo Word, Excel e PowerPoint, mentre le app Metro dovranno essere acquistare dal Windows Store che verrà integrato nella beta pubblica.

Altre novità presentate nel corso di una dimostrazione riguardano il nuovo Windows Explorer, con il quale l’utente può cercare i file e visualizzare un’anteprima sotto forma di tile. Come è noto tutte le applicazioni Metro vengono eseguite a pieno schermo. Microsoft ha mostrato Internet Explorer 10 e un rinnovato player multimediale, in esecuzione contemporaneamente a PowerPoint e Word. In Windows 8 le applicazioni non vengono chiuse, ma rimangono attive in background, anche se con una minima occupazione di risorse.

Fonte: Business Insider • Notizie su: