QR code per la pagina originale

Samsung: nel 2012 supereremo Nokia

La recente crescita di Samsung sul mercato fa ben sperare circa il suo futuro. Secondo il CEO, nel 2012 le spedizioni supereranno quelle di Nokia.

,

L’amministratore delegato di Samsung, Choi Gee-sung ha dichiarato, durante un’intervista al CES 2012, che le spedizioni totali dei cellulari di quest’anno saranno superiori a quelle di Nokia. Non ha specificato quanti device l’azienda riuscirà a vendere, ma ha solo evidenziato il forte incremento delle spedizioni future. Tuttavia la crescita c’è già stata.

Proprio il mese scorso, infatti, Samsung aveva annunciato di aver venduto oltre 300 milioni di cellulari in tutto il mondo fino alla fine di novembre. È la prima volta che la società raggiunge un tale traguardo numerico. L’azienda sudcoreana ha anche affermato che, durante lo scorso anno, la media delle vendita è stata di 820.000 unità al giorno. Con un trend del genere, è probabile che le vendite totali fino a dicembre abbiano raggiunto i 325 milioni di pezzi.

Secondo un rapporto da parte del Korea Economic Daily, Samsung quest’anno prevede di vendere 374 milioni di unità in tutto il mondo. Ramon Llamas, analista per la società di ricerca IDC’s Mobile Phone Technology and Trends, ha dichiarato:

L’ascesa di Samsung alla posizione di leadership è il risultato diretto del suo ampio portafoglio. Da quando il dispositivo Galaxy è stato lanciato lo scorso anno, l’azienda ha ampliato e aggiornato in modo aggressivo la sua selezione per includere le più recenti innovazioni e le caratteristiche più ricercate.

Il recente successo di Samsung non si limita alle vendite, ma comprende anche l’aspetto finanziario. Il CEO Choi Gee-sung ha dichiarato che probabilmente l’azienda raggiungerà l’obiettivo di 200 miliardi di dollari di vendita annuali molto prima del 2015, come stimato inizialmente. La scorsa settimana, Samsung ha annunciato di aver prodotto nel 2011 un attivo di 142,8 miliardi di dollari.

La salita di Samsung si è verificata in concomitanza con il declino del business Nokia. Nel 2010, la società finlandese ha venduto 450 milioni di telefoni in tutto il mondo. Ma dopo aver annunciato una forte diminuzione nelle spedizioni proprio lo scorso anno, l’azienda ha dichiarato che non avrebbe più fornito previsioni di vendita dei suoi dispositivi. La situazione critica ha portato Nokia a cercare di cambiare le cose intraprendendo nuove strade, come ad esempio la partnership con Microsoft nella realizzazione dei nuovi Windows Phone, nati con l’obiettivo di diventare il prodotto di punta dell’azienda tra lo scetticismo degli analisti.

Fonte: Cnet • Via: All Things D • Notizie su: