QR code per la pagina originale

Facebook: come farsi seguire pubblicamente

Il pulsante "ricevi gli aggiornamenti" non vale solo per gli altri, ma anche per noi. Ecco come fare del proprio profilo un piccolo LInkdIn o blog pubblico.

,

Alle prese con le copertine più creative, e le solite preoccupazioni per la privacy, a volte scordiamo che su Facebook non tutti vogliono nascondersi: c’è anche chi vorrebbe farsi conoscere. L’iscrizione agli aggiornamenti fa al caso loro. Vediamo come.

Com’è noto, sul nuovo Facebook ha assunto un’importanza fondamentale il bottone “ricevi gli aggiornamenti“, lo strumento che troviamo nella parte superiore destra di tutti i profili degli amici e col quale possiamo selezionare la sua posizione in un’ideale cerchia, più o meno ristretta, a cui seguirà, algoritmicamente, la frequenza con la quale vedremo le sue attività sul feed delle Notizie in Home Page.

aggiornamenti amici

Dato che questo strumento è in pratica il modo in cui facciamo pulizia e selezioniamo i nostri interessi quando entriamo in Facebook, il sito ha creato anche una pagina che suggerisce le persone che ci potrebbero interessare e che rendono pubblici i loro contenuti. La pagina delle Persone suggerite, attenzione, è molto diversa da quella degli amici suggeriti. Il find-friends scopre amici valutando vicinanza geografica, attività, studi, amici comuni.

I personaggi pubblici su Facebook invece sono spesso giornalisti, opinion maker, personaggi che utilizzano il proprio profilo Facebook per dire quello che pensano e condividere alcuni contenuti. A pensarci bene, per un blogger, o chiunque voglia farsi notare, è uno strumento ideale. Basta infatti cliccare sul bottone “fatti seguire” nella pagina di iscrizione agli aggiornamenti, per trasformare il profilo in un piccolo LinkedIn, un blog pubblico dentro un diario privato, che può rappresentare una forma di autopromozione anche professionale. Senza confusioni o sovrapposizioni.

Infatti, gli amici che ci seguono in quanto tali non corrispondono a quelli che potranno seguirci senza essere nostri amici. Ogni volta che pubblicheremo un post dandogli una valenza pubblica, lo potranno leggere i nostri followers Facebook, in caso di contenuti esclusivamente per amici o amici degli amici, la sottoscrizione non avrà effetto.

Notizie su: