STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Nokia Windows Phone, due nuove app in arrivo

Nokia si appresta a lanciare sui propri Windows Phone le applicazioni Nokia Transport e Nokia City Lens per i trasporti pubblici e la realtà aumentata.

,

Nokia aggiorna la propria offerta software sui Windows Phone aggiungendo due nuove opportunità di sicuro interesse alla dotazione standard dei prossimi smartphone in uscita (a partire dal nuovo Nokia Lumia 900). Le due applicazioni sono strettamente inerenti il contesto nel quale lo smartphone viene utilizzando, rendendo il device un utile strumento nel rapporto tra l’utente e la realtà circostante.

Le due applicazioni annunciate, prossimamente disponibili sull’apposito app store Microsoft ed in questo caso presentate direttamente dal CES 2012 di Las Vegas, sono le seguenti:

  • Nokia Transport
  • Nokia City Lens

Nokia Transport (video) consta in una sorta di navigatore cittadino pensato per favorire gli spostamenti degli utenti attraverso la rete dei mezzi pubblici. Seguendo le indicazioni sullo schermo, infatti, l’utente può trovare il proprio percorso, effettuare le scelte più convenienti e spostarsi così all’interno di una realtà metropolitana con il supporto di una guida affidabile in grado di delineare e consigliare la miglior strategia di viaggio. Ad oggi l’applicazione mette a disposizione informazioni sui mezzi pubblici per 450 città in 46 paesi in tutto il mondo (non è noto però l’elenco completo e pertanto non è possibile capire ad oggi quali siano le città italiane coinvolte), con indicazioni relative alle tempistiche ed agli orari di viaggio disponibili ad oggi in 71 città. L’applicazione è già in uso su Nokia Belle in beta release.

Nokia City Lens (video) rappresenta una vera e propria lente virtuale attraverso la quale guardare alla realtà circostante per carpire informazioni ulteriori dai vari oggetti ritratti o dalla posizione registrata. Trattasi di una avanzata applicazione per la realtà aumentata, insomma, che fa uso dei sensori dello smartphone per offrire tutta una serie di funzionalità che rendono più semplice ed accattivante l’esperienza in una zona non conosciuta. Puntando lo smartphone verso un hotel, quindi, risulta possibile interagire con lo schermo visualizzando prezzi, carpendo dettagli o effettuando direttamente una prenotazione: erede del precedente Nokia Live View (progettato per MeeGo e Symbian), Nokia City Lens è in grado di mostrare layer “aumentati” se lo smartphone è in verticale ed una semplice riproduzione mappale se lo smartphone è in orizzontale.

Con applicazioni di questo tipo (che vanno ad aggiungersi alla già presente Nokia Drive o alla futura possibile Nokia Tracks), Nokia intende differenziare fortemente la propria offerta rispetto a quella degli altri OEM pronti a salire in massa sul carro Windows Phone. La cordata Microsoft/Nokia, insomma, non vive di esclusività né di posizioni di vantaggio, ma la qualità delle offerte Nokia rende i propri device peculiari ed in grado di emergere rispetto ad una concorrenza che finora poco ha ancora fatto per esprimere al meglio la propria anima “Windows Phone”.

Commenta e partecipa alle discussioni