QR code per la pagina originale

Visa certifica nuovi smartphone quali dispositivi Visa di pagamento in mobilità

,

Visa ha annunciato oggi di aver certificato alcuni smartphone per l’uso della tecnologia NFC. Stiamo parlando di alcuni dei più famosi modelli dei produttori Samsung Electronics, LG Electronics e Research In Motion (RIM) e nella fattispecie Samsung Galaxy SII, LG Optimus NET NFC, BlackBerry® Bold™ 9900, BlackBerry Bold 9790, BlackBerry® Curve™ 9360 e BlackBerry Curve 9380. Questi smartphone dunque verranno da oggi accettati dai circuiti finanziari se utilizzati per transazioni finanziarie attraverso la tecnologia NFC.

Tutti questi smartphone oggi certificati, accolgono l’applicazione Visa payWave su una carta SIM sicura e contengono la tecnologia NFC (Near Field Communication), lo standard di comunicazione a corto raggio che consente ai dispositivi mobili di trasmettere in modo sicuro le informazioni sul pagamento a un terminale di pagamento contactless.

L’era dei pagamenti in mobilità può dunque iniziare, non rimane che lavorare sugli istituti di credito e sui negozi per accelerare l’introduzione di questa nuova forma di pagamento.

La certificazione Visa per questi smarphone spiana infatti la strada ai produttori di dispositivi mobili, agli operatori di telefonia mobile, alle banche e agli esercenti che vogliono lavorare per l’introduzione della tecnologia NFC.

In Visa c’è profonda soddisfazione per questo grande passo. Sandra Alzetta, Head of Mobile Business Unit and Innovation Strategy di Visa Europe al riguardo infatti afferma:

È ora tutto pronto perché i pagamenti attraverso dispositivi mobili diventino una realtà. Stiamo lavorando con le nostre banche socie, gli operatori di telefonia mobile e i principali produttori di dispositivi per assicurare che le future tecnologie di pagamento siano semplici, intuitive e sicure come sono ora le transazioni basate su carta. L’annuncio di oggi gioca un ruolo fondamentale nel portare queste nuove tecnologie nelle mani dei consumatori. è un momento di grande entusiasmo per tutti noi.

Notizie su: