QR code per la pagina originale

Battlefield 3 dichiara guerra ai cheater

Ogni utente potrà segnalare le scorrettezze direttamente a DICE

,

Come si legge sul blog ufficiale di Battlefield 3, DICE ha annunciato l’incremento dei sistemi di sicurezza per combattere in maniera più efficace coloro che giocano sporco nelle sessioni multiplayer, i cosiddetti cheater. Recentemente, infatti, sono state bannati alcune centinaia di account, accusati di aver utilizzato sistemi che vanno contro le regole, il tutto per ottenere vantaggi.

Da oggi ogni utente può segnalare direttamente a DICE chi ritiene stia utilizzando mezzi non consentiti per vincere più facilmente le partite. La procedura è molto semplice: basta entrare nel Battlelog e compilare il form con il nome dell’utente sospetto, cliccare il triangolo accanto al nome e inserire una breve descrizione della scorrettezza, possibilmente con un link al Battle Report della partita incriminata.

Successivamente le segnalazioni vengono recepite dagli analisti della software house, che effettuano un’analisi approfondita della situazione decidendo se prendere provvedimenti e resettare le statistiche di coloro che vengono etichettati come cheater.

Notizie su: