QR code per la pagina originale

CES 2012: il cloud gaming di OnLive su Google TV

OnLive debutta sulla Google TV, inizialmente con l'app Viewer e in un secondo momento con un aggiornamento che consentirà di giocare ai titoli proposti.

,

Tra i numerosi annunci del CES 2012 in merito alle novità del mondo videoludico, uno in particolare riguarda Google e il suo dispositivo per l’intrattenimento domestico. OnLive ha infatti confermato il debutto sui dispositivi Google TV, con effetto immediato.

La popolare piattaforma di cloud gaming abbraccia dunque la tecnologia di bigG, fino ad oggi integrata solamente in alcuni televisori e set-top box, ma destinata ad approdare presto su un numero sempre maggiore di dispositivi, come i lettori NSZ-GP9 e NSZ-GS7 presentati da Sony proprio all’evento in scena nei giorni scorsi a Las Vegas.

L’esordio di OnLive sulla Google TV è segnato dal rilascio dell’applicazione OnLive Viewer, che permette di assistere ai match, interagendo in tempo reale con gli altri spettatori online. Nei prossimi mesi la partnership tra la due realtà porterà poi alla pubblicazione di una nuova versione del software, consentendo di giocare agli oltre 200 titoli presenti nel catalogo del servizio. Piena compatibilità, come dichiarato dal fondatore e CEO dell’azienda Steve Perlman, con il controller wireless realizzato ad hoc da OnLive e con il resto dei joypad USB in commercio.

A chi ancora fosse all’oscuro del significato di cloud gaming e delle potenzialità messe in campo da servizi come OnLive e Gaikai, basterà sapere che si tratta di tecnologie in grado di offrire un’esperienza videoludica avanzata “in streaming”, ovvero con l’elaborazione del comparto grafico, sonoro e dell’intelligenza artificiale affidata a un server remoto. Sullo schermo dei giocatori viene inviato il segnale video, in modo che questi possano interagire in tempo reale. Ovviamente, per la piena riuscita del processo, è necessario disporre di una connessione Internet performante.

Notizie su: