QR code per la pagina originale

Il Nokia Lumia 900 vince il Best of CES 2012

Il Nokia Lumia 900 ottiene il "Best of CES 2012" di CNet sconfiggendo la concorrenza di Motorola Droid 4, HTC Titan II e Sony Experia S.

,

Il Nokia Lumia 900, uno degli elementi più attesi del CES 2012, ha confermato le attese e se ne torna a casa con un importante riconoscimento. Il nuovo Nokia Windows Phone, infatti, incassa il “Best of CES 2012” nella categoria “Cell Phones” battendo le nomination rivali del Sony Xperia S, dell’HTC Titan II e del Motorola Droid 4.

Il riconoscimento giunge sulla base dei voti degli utenti raccolti da CNet ed è per questo motivo doppiamente significativo: Nokia ha infatti feroce necessità di far notare la propria offerta al pubblico statunitense, cercando di far valere la propria partnership con Microsoft per riuscire a conquistare il cuore del mercato americano. Il Nokia Lumia 900, pensato, progettato e sviluppato specificatamente per una offerta USA, ritira la statuetta e chiude così un CES 2012 di sicuro successo per quanto raccolto tra la critica del settore.

Il Lumia 900 sarebbe pronto all’approdo sul mercato a partire dal mese di marzo: sebbene Nokia non abbia ancora comunicato prezzo e disponibilità, l’idea è quella di un arrivo sollecito sugli scaffali e di una offerta aggressiva dal punto di vista dei prezzi per riuscire a scalfire immediatamente il duopolio iOS/Android. AT&T sarà il carrier in partnership esclusiva, lo stesso con cui l’iPhone ha mosso i suoi primi passi a suo tempo.

Basato sul Sistema Operativo Windows Phone 7.5, Nokia Lumia 900 presenta un display AMOLED ClearBlack con schermo da 4,3 pollici che permette di catturare immagini vivide e definite sia all’interno che all’esterno, e una velocità di connessione superiore grazie alla tecnologia all’avanguardia 4G LTE, e batteria 1830 mAH di lunga durata che consente di disporre dei contenuti per tutto il giorno.

Nato sulla base del progetto del Nokia Lumia 800, la nuova iterazione del Nokia Windows Phone propone schermo maggiorato e connettività LTE per puntare più in alto: l’obiettivo di breve periodo è quello di far capolino negli USA, aprendo a Nokia un mercato fin qui inesplorato. Ogni giudizio positivo, ogni riconoscimento ed ogni vetrina conquistata è pertanto motivo di soddisfazione prima che sia il mercato a dare le proprie sentenze inappellabili.

Commenta e partecipa alle discussioni