QR code per la pagina originale

Samsung: addio Bada, benvenuto Tizen

Samsung ha confermato che Bada verrà fuso con Tizen, nuovo sistema operativo mobile di Intel e Linux Foundation.

,

Samsung sta collaborando con Intel per fondere insieme Bada e Tizen, così da unificare i due sistemi operativi mobile per smartphone ed eliminare definitivamente dal mercato Bada, poiché meno performante del nuovo OS open source.

Tizen è il nuovo sistema operativo per smartphone di Intel sponsorizzato dalla Linux Foundation, il quale manterrà comunque la compatibilità con le applicazioni e il Software Developer Kit che consente di sviluppare app dedicate a Bada. A parlare della fusione fra i due OS mobile è Tae-Jin Kang, uno dei massimi dirigenti di Samsung, il quale durante lo scorso CES 2012 di Las Vegas ha parlato degli scenari futuri della piattaforma con la quale l’azienda sudcoreana vuole in futuro spingere i propri smartphone e contrastare i vari iOS, Windows Phone e Android.

L’integrazione tra il sistema operativo attualmente presente nei Samsung di fascia bassa e il progetto nato nei laboratori Intel di Santa Clara rappresenterà dunque una nuova soluzione atta a fornire una nuova linfa vitale a Bada e nuove risorse utili per poter emergere nel mercato degli smartphone. Su questi ultimi e sui tablet, Tizen verrà proposto in alternativa a Windows Phone e Android, ma potrebbe finire anche su smart TV e dispositivi automotive.

Samsung non ha specificato quanto tempo servirà per completare la fusione tra i due sistemi operativi ma pare che il tutto dovrebbe portare i primi frutti entro la fine dell’anno in corso, con una serie di smartphone pronti a far comprendere cosa ha in serbo il progetto open source. Samsung pare dunque volersi allontanare un po’ da Android ma al contempo non sembra voler tenere il piede in troppe scarpe: ecco perché Bada confluirà in Tizen, così da avere a disposizione un OS che rappresenterà probabilmente un nuovo inizio da parte del produttore.

Notizie su: