QR code per la pagina originale

Area C a Milano: la mappa gratuita da Garmin

Debutta l'Area C a Milano e Garmin mette a disposizione mappe gratuite per i propri navigatori satellitari.

,

A Milano debutta l’Area C e Garmin mette a disposizione la mappa per tutti i navigatori satellitari della propria gamma. La stessa è disponibile per il download gratuito sul sito ufficiale del produttore, per un’iniziativa volta ad aiutare gli automobilisti a rapportarsi in modo consapevole con la nuova regolamentazione dell’accesso all’area ZTL Cerchia dei Bastioni in vigore da oggi.

Nella mappa digitale Garmin relativa all’Area C saranno dunque a disposizione di tutti gli automobilisti le informazioni utili a comprendere la disciplina che regolamenta l’accesso alla zona di traffico limitata milanese, con la possibilità di scegliere eventualmente un percorso alternativo o procedere pagando per entrare nella zona.

Saranno incluse le fasce orarie in cui i varchi dell’Area C sono disattivi e nelle quali sarà pertanto possibile accedervi gratuitamente, senza l’obbligo di pagare il ticket. Non mancheranno inoltre i parcometri abilitati al pagamento dello stesso in modo che l’automobilista abbia subito a disposizione uno strumento utile, comodo e gratuito per orientarsi nel migliore dei modi.

E mentre tra i cittadini di Milano sono sorte delle polemiche, com’era prevedibile, dato che a ogni ingresso dovranno pagare cinque euro a prescindere dal motore della propria vettura, arriva dunque una buona notizia grazie a Garmin. L’azienda ha commentato l’iniziativa della mappa gratuita dell’Area C in tal modo:

La mappatura gratuita dell’Area C conferma lo sforzo che Garmin sostiene per offrire ai propri un’esperienza di navigazione semplice, utile e sempre aggiornata in modo da affrontare con serenità tutti i cambiamenti della viabilità che caratterizzano le città italiane. Un oggetto ormai di comune possesso come il navigatore satellitare può dare un aiuto concreto nell’affrontare un cambiamento epocale per la mobilità nella città di Milano. […] È una collaborazione che testimonia come il Comune di Milano abbia pensato anche a strumenti innovativi per aiutare i propri cittadini a familiarizzare con l’introduzione di questa area a mobilità ridotta destinata a rendere Milano una città meno inquinata e più vivibile per tutti i suoi abitanti e visitatori.

Notizie su: ,