QR code per la pagina originale

Scott Forstall sostituirà Tim Cook come CEO?

Dovrebbe essere Scott Forstall il futuro CEO di Apple, che subentrerà a Tim Cook quando egli si dimetterà.

,

Secondo quanto emerso in anteprima dal nuovo libro “Inside Apple” di Adam Lashinsky, Apple avrebbe già ben chiaro in mente chi sostituirà Tim Cook una volta che la sua era CEO sarà finita: trattasi di Scott Forstall, attuale vice presidente senior della compagnia.

Tim Cook è stato nominato CEO di Apple poco prima della morte di Steve Jobs, singolare quindi che sia emerso già il nome di colui che potrà prendere il suo posto in futuro. Scott Forstall è stato descritto da una fonte di Lashinsky come un uomo forte, con i piedi per terra, un ingegnere di grande talento e con qualità da showman, perfetto dunque non solo per amministrare la Mela futura ma anche per essere colui che presenterà i keynote.

Forstall ha 43 anni e attualmente dirige la divisione iOS di Apple, tuttavia Lashinsky sottolinea come sia stato indicato come eccessivamente ambizioso in passato, molto più di quanto lo siano stati gli altri dirigenti di Cupertino. Ha tuttavia accumulato una grande influenza nel corso degli ultimi anni, soprattutto quando Steve Jobs era assente per malattia.

Tim Cook comunque non si dimetterà almeno fino al 2021, ovvero non prima della consegna dell’intero bonus che Apple avrebbe conferito di recente in premio al suo operato. Tuttavia, è curioso notare come già in azienda possano esser stati stabiliti i piani per il futuro amministratore delegato.

Notizie su: