QR code per la pagina originale

Instagram su Windows Phone prima di Android

Il servizio di foto sharing arriverà presto su Windows Phone. La versione per Android sarà rilasciata in un secondo momento.

,

Tutti i possessori di un iPhone conoscono Instagram, il servizio di foto sharing che permette di scattare foto e di condividerli in modo istantaneo su numerosi social network, tra cui Facebook, Twitter, Flickr, Tumblr e Foursquare. L’applicazione, utilizzata da oltre 15 milioni di utenti della Mela potrebbe presto arrivare anche sui terminali Windows Phone.

All’inizio di dicembre 2011 Kevin Systrom, CEO di Instagram, aveva promesso una versione per Android, ma sembra che in meno di un mese l’azienda abbia cambiato idea. In base alle ultime indiscrezioni, sarà rilasciata prima la versione per Windows Phone 7.5, sulla quale sarebbe già al lavoro un team di Redmond.

Ma perché Instagram avrebbe scelto un sistema operativo che occupa attualmente una quota marginale del mercato mobile? I motivi sono essenzialmente due. Windows Phone è altamente ottimizzato per l’hardware degli smartphone e non soffre della nota frammentazione di Android. L’azienda vuole avere la certezza che l’esperienza d’uso sia la stessa su tutti i terminali, indipendentemente dal prezzo. Il sistema operativo di Google, invece, non offre questa garanzia, dato che gli smartphone più economici integrano processori più lenti o fotocamere di bassa qualità.

Il secondo motivo, quello che secondo FastCompany ha convinto Instagram a realizzare l’applicazione per Windows Phone, è di tipo economico. Microsoft avrebbe offerto un “incentivo” in denaro agli sviluppatori per portare il servizio di foto sharing sul proprio sistema operativo prima di Android. L’azienda di Redmond ha capito che il successo per la sua piattaforma mobile si può raggiungere più velocemente offrendo agli utenti le app più richieste, in particolare quelle che hanno permesso ad Apple di dominare il mercato.

Notizie su: ,