QR code per la pagina originale

Kodak Europa estranea alla bancarotta assistita

La divisione europea di Kodak ha comunicato di non rientrare nel processo Chapter 11 chiesto negli USA per la bancarotta assistita.

,

Eastman Kodak Company è in bancarotta assistita e ha avviato il processo di riorganizzazione aziendale Chapter 11, ma non tutto il gruppo è coinvolto nella manovra: le controllate non-statunitensi – e dunque anche quella europea – non rientrano in tale processo e potranno seguire le proprie attività senza alcuna interruzione.

Il business europeo di Kodak continuerà dunque a operare nella normalità e manterrà di conseguenza tutti gli obblighi verso clienti e fornitori, così come fatto fino a oggi. Il gruppo lo ha precisato attraverso un comunicato ufficiale, dichiarando inoltre con Philip Cullimore, Managing Director Europe della società, che:

«La decisione presa dalla casa madre negli USA di ricorrere al Chapter 11 per la riorganizzazione volontaria delle società americane, non riguarda il nostro business europeo. In Europa, abbiamo assistito a uno spostamento sempre maggiore verso le applicazioni imaging rivolte al mercato Business to Business. Queste applicazioni, in Europa, sono caratterizzate da una significativa presenza nel comparto della stampa e stanno mostrando significative e rapide crescite».

Notizie su: