QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia ricavi per 21 miliardi di dollari

Ottimi risultati per Microsoft nel secondo trimestre fiscale, grazie alle divisioni Server e Intrattenimento.

,

Microsoft ha pubblicato i dati finanziari relativi al secondo trimestre fiscale che si è concluso il 31 dicembre 2011. I risultati per l’azienda di Redmond sono positivi, nonostante un leggero calo in alcuni settori: il fatturato è di 20,89 miliardi di dollari, ovvero il 5% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Diminuisce, invece, l’utile operativo a 7,99 miliardi di dollari, ovvero il 2% in meno. In generale, il calo della divisione Windows e Windows Live è stato compensato dai risultati positivi della divisione Server & Tools e Entertainment & Devices.

Presentando la relazione trimestrale agli azionisti, Steve Ballmer, CEO di Microsoft ha dichiarato:

Abbiamo conseguito soliti risultati finanziari, anche mentre ci prepariamo ad un anno di annunci che contribuirà ad accelerare molti dei nostri prodotti e servizi chiave.

Il calo delle attività collegate a Windows è dovuto in gran parte alle inondazioni in Thailandia che hanno provocato una carenza di hard disk e rallentato le vendite dei PC. A ciò si è aggiunta anche la generale difficoltà del settore PC, dovuto probabilmente alla concorrenza dei tablet. Le vendite delle licenze di Windows 7 hanno comunque toccato le 525 milioni di copie da ottobre 2009.

Al contrario, il reparto server dell’azienda ha ottenuto ottimi guadagni e visto crescere gli utili relativi a Windows Server e SQL Server. Lo stesso si può dire per la divisione Entertainment & Device, di cui fa parte la Xbox, con una crescita del 15%. Secondo i dati dell’azienda, sono state vendute circa 66 milioni di Xbox 360 e 18 milioni di Kinect, mentre il servizio Xbox Live ha una base di 40 milioni di iscritti in tutto il mondo, con una crescita del 33% rispetto all’anno precedente.

Notizie su: