QR code per la pagina originale

Windows Phone sorpasserà iOS nel 2015

Grazie al supporto di Nokia, Windows Phone supererà iOS e raggiungerà una quota del 16,7% in tre anni.

,

Il nuovo Nokia Lumia 900 rappresenterà la svolta per Microsoft e la rinascita del suo sistema operativo mobile. Secondo iSuppli, Windows Phone supererà iOS nel 2015, raggiungendo una quota di mercato del 16,7%. Il prodotto Apple scenderà dal 18 al 16,6% nei prossimi tre anni, mentre Android conserverà la leadership con il 58,1%.

La previsione di iSuppli conferma dunque le stime pubblicate da Gartner e IDC lo scorso mese di settembre. La fiducia riposta in Windows Phone è basata sulla maturità raggiunta dal sistema operativo e sopratutto sul contributo apportato da Nokia che, a questo punto, risulterà decisivo per risollevare le sorti della piattaforma Microsoft.

Grazie alla partnership con il produttore finlandese e all’arrivo sul mercato dei Lumia 900, 800 e 710, Windows Phone aumenterà la sua quota dall’1,9% del 2011 al 16,7% nel 2015. Entro la fine di quest’anno, l’aumento delle vendite consentirà di raggiungere una quota del 9%, pari alla metà della quota prevista per iOS. Insieme a Microsoft, Nokia ritornerà quindi al secondo posto della classifica, dopo aver perso questa posizione a vantaggio di Apple e Google.

Secondo iSuppli, il Nokia Lumia 900, premiato come miglior smartphone al CES 2012, sarà il principale artefice del successo di Windows Phone. Il recente smartphone, disponibile inizialmente solo sul mercato USA, può competere ad armi pari con l’iPhone 4S e con i numerosi dispositivi Android.

Nokia guiderà la diffusione di Windows Phone, dominando il mercato con una quota del 50% nel 2012 e del 62% nel 2013. Grazie al suo supporto, aumenterà il numero di sviluppatori e conseguentemente il numero delle applicazioni sul Marketplace.