QR code per la pagina originale

Twitter acquista Sommify, l’aggregatore di feed

Sommify, l'aggregatore di feed rumeno, è stato acquisito da Twitter: chiuso il servizio, le cui funzionalità saranno assorbite nel social network.

,

Summify, è un servizio d’aggregazione che, attraverso un particolare algoritmo, è in grado di estrarre i contenuti maggiormente rilevanti presenti sui profili Facebook, Twitter e nei feed RSS, presentandoli giornalmente in una e-mail riassuntiva, sul web, o attraverso un’applicazione per iPhone. L’azienda, di orgini rumene ma recentemente trapiantata a Vancouver, è stata acquistata dal gigante Twitter, e tutte le sue funzionalità saranno cancellate nelle prossime settimane alla luce della recente assimilazione.

Tutte le iscrizioni al servizio sono state chiuse nella giornata di oggi e la sua applicazione non è più disponibile nello store americano iTunes. Anche se le sintesi continueranno ad essere inviate agli iscritti attuali, Summity ha dichiarato che, ad un certo punto, l’intero servizio verrà chiuso. Da quel momento in avanti, gli utenti dovranno cercare altrove per poter raccogliere informazioni salienti relative ai loro svariati feed poiché il trasferimento verso Twitter è immediato.

Se agli utenti il futuro dice decisamente male, non è lo stesso per i membri di Summify che entreranno a fare parte del team di crescita di Twitter nella sede di San Francisco, per lavorare esclusivamente sui loro prodotti. Lo scopo di questa acquisizione da parte di Twitter sembra essere legata alla volontà del famoso microblog di “pulire” il caos informativo che si viene inevitabilmente a creare all’interno dei social network: meno rumore, più sostanza.

Fonte: Business Insider • Via: Blog Summify • Notizie su: