QR code per la pagina originale

Filesonic sospende i servizi di condivisione, paura di finire come Megaupload?

,

Per i portali di file sharing in queste ore la paura sta decisamente montando dopo i fatti occorsi a Megaupload. La paura di fare la stessa fine sta probabilmente creando un effetto domino che stravolgerà l’essenza stessa di questi siti internet. Stanotte infatti il noto portale Filesonic ha deciso di sospendere i servizi di condivisione tra utenti. Filesonic, come Megaupload, permetteva infatti ai propri utenti di caricare file e di condividerli con il mondo.

Bene, stanotte, il sito, prima ha sopeso gli account premium degli utenti che pagando utilizzavano in maniera massiccia i servizio di condivisione e poi ha sospeso la possibilità a tutti di condividere i propri file. Attualmente Filesonic è un semplice servizio cloud dove l’utente può caricare i propri file solo per uso personale.

Al momento non è dato di sapere il perché di questa scelta. Paura di finire come Megaupload? Oppure sono state le autorità a invitare i vertici di Filesonic ha prendere questa svolta per evitare problemi?
Le motivazioni le sapremo presto sicuramente, ma la sensazione è che Filesonic non sarà l’unico a cambiare la propria strategia aziendale.

Nella notte erano arrivate altre segnalazioni che l’FBI aveva chiuso altri portali analoghi, segnalazioni poi risultate false, ma questo è il sintomo che lo stress e la paura sono davvero alti.

Notizie su: