QR code per la pagina originale

RIM BlackBerry, Thorsten Heins nuovo CEO

Cambio ai vertici di RIM: Mike Lazaridis e Jim Balsillie lasciano la carica di co-CEO, subentra loro Thorsten Heins.

,

Cambio ai vertici di RIM: Mike Lazararidis e Jim Balsillie hanno annunciato le proprie dimissioni da co-amministratori delegati e hanno nominato Thorsten Heins come nuovo CEO e presidente dell’azienda. Entrambi i co-fondatori rimangono all’interno della società produttrice dei BlackBerry nei nuovi ruoli di vice presidente del consiglio per Lazaridis e amministratore per Balsillie.

Ha dichiarato Mike Lazaridis nel comunicato stampa diramato da RIM per annunciare la notizia:

«Arriva un momento nella crescita di ogni azienda di successo in cui i fondatori riconoscono la necessità di passare il testimone a una nuova dirigenza. Concordo che questo è il momento giusto per passare il testimone a una nuova leadership e ho piena fiducia in Thorsten, nel management e nella società. Rimango un azionista importante e consigliere e ovviamente avranno il mio pieno appoggio».

Gli investitori chiedono da mesi profondi cambi all’interno di Research in Motion per rispondere alle difficoltà attuali della società, che dal 2008 ha perso l’88% del mercato poiché non è riuscita a tenere al passo i propri BlackBerry e competere con iOS e Android in primis, ovvero i sistemi operativi di Apple e Google. Si apre dunque una nuova era per RIM, con il nuovo CEO Thorsten Heins che dovrà rimboccarsi le maniche per riconquistare la fiducia di utenti e investitori e ridare così smalto a un brand attualmente appannato.

Notizie su: ,