QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S II: nuovo spot, nuova beffa

Samsung lancia un nuovo spot e, anche questa volta, sbeffeggia Apple. Il Galaxy S II e la sua funzione Voice Actions sono al centro del video, senza ovviamente citare Siri.

,

Samsung ha appena pubblicato un nuovo video della campagna pubblicitaria per lo smartphone Galaxy S II. Una campagna, a quanto pare, totalmente dedicata alla beffa nei confronti dei fanatici della mela morsicata. Il video mostra i clienti in fila per acquistare un’iPhone, esattamente come avveniva nello spot precedente. E, come prima, qualcuno viene stupito dalle funzionalità del gioiellino prodotto dall’azienda sudcoreana.

Un modo per punzecchiare continuamente Apple, quello degli spot pubblicitari Samsung, che sta diventando tradizione: senza citare esplicitamente il prodotto del concorrente, l’azienda del “Turn On Tomorrow” combatte a testa alta contro il colosso di Cupertino. Non solo sul fronte giudiziario, quindi, e la solfa è sempre la stessa: non c’è bisogno di attendere per il migliore smartphone mai esistito, quando questo è già disponibile e si chiama Samsung Galaxy S II.

Questa volta il video intitolato The Next Big Thing, lanciato da Samsung è incentrato sui comandi vocali: un ragazzo in fila a Philadelphia fuori dall’Apple Store si allontana ed entra in un negozio per acquistare dei guanti, ma quelli rimasti disponibili non permettono l’uso delle dita per inviare messaggi di testo col cellulare. La commessa a questo punto mostra la funzione Voice Actions del Galaxy S II, dettando il contenuto di un SMS direttamente al suo smartphone.

Notizie su: