QR code per la pagina originale

Windows Phone 8 Apollo sarà simile a Windows 8

Windows Phone 8 sarà basato sullo stesso kernel di Windows 8. Supportati processori dual core e display a 720p.

,

Windows Phone 8, noto con il nome in codice Apollo, è la futura major release del sistema operativo per smartphone che dovrebbe essere annunciato entro la fine dell’anno. In base alle ultime indiscrezioni, Microsoft avrebbe deciso di sviluppare Apollo utilizzando il kernel Windows NT di Windows 8 al posto dell’attuale kernel Windows CE, su cui è basato Windows Phone 7.

Sembra dunque che Microsoft abbia scelto di unificare i due principali sistemi operativi, utilizzando un unico kernel. Windows Phone 8 integrerà il Core System di Windows 8, ovvero la parte di codice necessaria per il boot, la gestione dell’hardware e delle risorse, le comunicazioni di rete e altri servizi base.

Un’altra novità riguarderà l’adozione di ESENT (Extensible Storage Engine), noto anche come Jet, per il database engine e il managed-code runtime. Invece del .NET Compact Framework di Windows Phone 7, Windows Phone 8 utilizzerà il Core CLR. Nessun cambiamento, invece, per quanto riguarda l’interfaccia utente: Apollo offrirà la stessa esperienza d’uso di Windows Phone 7.

Dovrebbe essere aggiunto il supporto per le schede di memoria SD (file system FAT/exFAT) e per le eMMC (file system NTFS). Microsoft integrerà anche un chip NFC. Con Windows Phone 8 arriveranno sul mercato i primi smartphone con processori dual core e display con risoluzione di 1.280×720 pixel.

Notizie su: